mercoledì 9 agosto 2017

Pensioni: attacco concentrico dei “tecnici” per impedire il blocco di un nuovo aumento dei requisiti in base all’aspettativa di vita


Dopo la ragioneria dello Stato è intervenuto anche il presidente dell’Inps Tito Boeri per lanciare l’allarme per le casse dello Stato in caso di blocco di un nuovo aumento dei requisiti pensionistici:Pensioni: Boeri, stop aumento età pericolosissimo - Cronaca - ANSA.it

Intanto i sindacati confederali hanno definito inopportuno l’intervento della ragioneria dello Stato:

Pensioni, sindacati contro la Ragioneria: "Intervento inopportuno". Ma ...

https://www.ilfattoquotidiano.it › Economia & Lobby › Economia
9     Agosto 2017Per il numero uno dell'Inps il rinvio comporterebbe una diminuzione degli assegni e un "aggravio della spesa pubblica". La Cgil attacca invece ...

1 commento:

Anonimo ha detto...

Che la cosa sia mirata e strumentale è fuor di dubbio. Non mi pare di aver visto la stessa solerzia nel lanciare moniti ne sulla vicenda soldi alle banche (20 miliardi in 20 minuti di CdM) ne sui vergognosi costi degli F35 lievitati del doppio... Secondo me si sta preparando il terreno per un ulteriore stretta dei cordoni della borsa. Mah, settembre e la lagge di bilancio sono vicini, vedremo quali altri sorprese avrà in serbo questa classe politica giunta al capolinea ed ormai senza futuro.

Driver